Vai al contenuto

Cosa vedere ad Hong Kong in 3 giorni

Scopri cosa vedere e cosa fare ad Hong Kong in 3 giorni tra posti molto famosi e destinazioni poco frequentate.

hong-kong-skyline

Guida veloce a Hong Kong

Periodo migliore: da Settembre a Dicembre

Quanto tempo: 3 giorni per vedere i posti più interessanti

Perchè vale la pena visitare: cibo fantastico, uno degli skyline più caratteristici al mondo, una delle destinazioni più popolari per fare shopping, una città moderna perfettamente integrata con la natura, potrai avere un assaggio della Cina senza la censura.

Dove dormire: le opzioni sono praticamente illimitate. Dipende tutto da quanto dei disposto a spendere. Tieni presente che se vuoi spendere poco sarai costretto a dormire in hotel con camere minuscole e per minuscole intendo probabilmente le più piccole che tu abbia mai visto. Il motore di ricerca migliore per prenotare alberghi a Hong Kong è Trip.com.

Hong Kong: c’è chi la ama e chi la odia, ma difficilmente questa città ti lascerà indifferente. E’ una metropoli dove milioni di persone vivono in appartamenti minuscoli all’ombra di grattacieli super-moderni costruiti nei piccoli spazi reclamati alla foresta tropicale.

Hong Kong è una regione amministrativa speciale della Cina (HKSAR) (qui trovi la mia guida di viaggio alla Cina) e si trova di fronte alla città cinese di Shenzhen. Ogni angolo di Hong Kong offre spunti interessanti soprattutto se è la prima volta che ti trovi in Asia. Templi antichi, statue di Buddha giganti, centri commerciali enormi ma anche spiagge per fare surf, chilometri e chilometri di sentieri per fare trekking e remoti villaggi di pescatori: Hong Kong ha qualcosa da offrire a tutti.

Sarò però sincero: non sono un grande fan di Hong Kong, probabilmente perché è da un po’ che vivo in Asia e quanto riesco preferisco viaggiare in posti meno affollati e meno costosi.

Tutte le volte che sono andato ad Hong Kong era per rinnovare il visto Cinese e non proprio una vacanza (rinnovare il visto è sempre stressante). Riconosco comunque che questa è solo la mia esperienza e, nonostante i miei sentimenti verso questa città, si tratta comunque di un posto estremamente interessante.

In questo articolo troverai diverse idee per pianificare il tuo viaggio ad Hong Kong.

Voglio iniziare con qualcosa che probabilmente non è la prima cosa che ti viene in mente quando pensi a questa città: le spiagge.

Hong Kong: le spiagge

Trattandosi di una città costruita su un isola, ad Hong Kong ci sono moltissime spiagge. Queste sono alcune delle più popolari.

Big Wave Bay Beach

big wave bay beach hong kong


Big Wave Bay Beach si trova vicino al sentiero per fare trekking chiamato Dragon’s Back nell’isola di Hong Kong. Big Wave Bay Beach è una delle spiagge preferite dai surfisti e nella zona si trovano anche petroglifi che ritraggono animali e forme geometriche.

Come arrivare a Big Wave Bay Beach: Stazione MTR Shau Kei Wan, Exit A3 quindi prendi il bus n°9 per Big Wave Bay Beach.

Pui O e Cheung Sha Beach

cheung chau tung wan beach hong kong


Altre due belle spiagge sono Pui O e Cheung Sha. Cheung Sha Beach è una delle spiagge più lunghe di Hong Kong. Da queste spiagge potrai avere una bella vista del tramonto.

Come arrivare a Cheung Sha Beach: Prendi il traghetto dal Central Pier 6 per Mui Wo quindi prendi il bus n°1 per Pui O Beach (circa 15 minuti) oppure il bus 1 o 2 per Cheung Sha Beach (circa 25 minuti).
Come arrivare a Pui O Beach: Prendi il traghetto dal Central Pier 6 verso Mui Wo quindi prendi il bus n°1 verso Pui O Beach (circa 15 minuti).

Repulse Bay Beach

repulse bay beach hong kong

Repulse Bay Beach è famosa per la acque calme, la spiaggia di sabbia bianca e le numerose palme. E’ una delle spiagge più famose di Hong Kong. Vicino alla spiaggia si trovano anche diversi ristoranti molto popolari che vale la pena provare.

Come arrivare a Repulse Bay Beach: Bus 6, 6A, 6X, 66 o 260 da Exchange Square bus terminal (vicino a MTR Hong Kong Station, Exit D) quindi scendi a Repulse Bay Beach.

Hung Shing Yeh Beach – Lamma Island

Hung Shing Yeh Beach - Lamma Island

Hung Shing Yeh è la spiaggia più famosa di Lamma Island. Troverai moltissimi locali che si rilassano.

Come arrivare a Hung Shing Yeh Beach: prendi il traghetto dal Central Pier 4 verso Yung Shue Wan. Da Yung Shue Wan Pier gira a destra e cammina verso il Family Trail in direzione della spiaggia. Ci vogliono circa 30 minuti.

Kwun Yam e Cheung Chau Tung Wan Beach

Kwun Yam and Cheung Chau Tung Wan Beach

Tung Wan Beach offre una bella vista notturna di Aberdeen e Lamma Island. E’ la spiaggia preferita dai surfisti. Nelle vicinanze si trova un giardino con una scultura di un windsurfer in onore di Shan Shan. Cheung Chau Beach è dove Shan Shan (Lee Lai-shan) si è allenato per le olimpiadi di Atlanta 1996 in cui vinse la medaglia d’oro.

Come arrivare a Tung Wan Beach: Prendi il traghetto dal Central Pier 5 verso Cheung Chau. Dal Cheung Chau Ferry Pier, cammina lungo Tung Wan Road per circa 10 minuti.
Kwun Yam Beach: Continua a camminare per altri 5 minuti da Tung Wan Beach verso l’Hotel Warwick.

Questo è il sito web ufficiale di Hong Kong con tutti gli aggiornamenti riguardo alle spiagge e piscine nella città.

Migliori sentieri per trekking ad Hong Kong

Hong Kong ha moltissime colline parchi e sentieri ideali per fare un po’ di trekking, sia al centro della città che in posti un po’ più isolati. Di seguito trovi i 5 migliori sentieri per trekking ad Hong Kong.

Dragon’s Back

Dragons Back Hike Island Hong Kong

Dragon’s Back è probabilmente il sentiero per trekking più famoso di Hong Kong. Questo percorso offre panorami stupendi della costa di Hong Kong.

  • Tempo medio di percorrenza: circa 4 ore.
  • Lunghezza: 8,5 Km.
  • Come arrivare a Dragon’s Back: MTR Shau Kei Wan Station Exit A, cammina verso il terminal bus Shau Kei Wan. Prendi il bus 9 o uno dei minibus rossi che vanno verso “Shek O” e scendi a To Tei Wan a Shek O Road.

Po Toi Island

po toi island hong kong

Po Toi è un’isola di granito che viene chiamata dai locali “il Polo Sud di Hong Kong”. Troverai delle formazioni rocciose molto particolari e diversi tipi di pesce deidratato venduto dai pescatori locali. Non dimenticare di provare la zuppa di alghe! Il sentiero per trekking segue un percorso circolare e parte dal molo di Po Toi. Ti porterà quindi a Tortoise Rock, Ngau Wu Teng Pavilion, Nam Kok Tsui lighthouse e Monk Rock.

  • Tempo medio di percorrenza: circa 2,5 ore.
  • Lunghezza: 4 Km.
  • Come arrivare a Po Toi Island: prendo un kaito (un piccolo traghetto) ad Aberdeen Pier (in funzione Martedì, Giovedì, Sabato, Domenica e nelle festività); oppure prendi il traghetto dal Stanley Blake Pier (in funzione il Sabato, Domenica e durante le festività).

Wan Chai Green Trail (Wan Chai Gap Road)

Wan Chai Green Trail

Nel cuore di dell’isola di Hong Kong Island troverai il sentiero per trekking chiamato Wan Chai Green Trail (Wan Chai Gap Road). Lungo il percorso troverai diversi punti panoramici da cui fotografare la città.

  • Tempo medio di percorrenza: circa 1,5 ore.
  • Lunghezza: 3 Km.
  • Come arrivare a Wan Chai Gap Road: MTR Wan Chai Station Exit A3 quindi prendi il tram e scendi a O’Brien Road. Da MTR Hong Kong Station Exit A quindi prendi uno di questi bus: 6, 6A, 15; oppure il 66 dalla Central Bus Terminus ad Amoy Street; oppure uno di questi bus: 75, 90, o 97 verso Southorn Playground.

Sunset Peak

Sunset Peak hong kong

Sunset Peak è la terza montagna pi alta di Hong Kong (869m). Il trekking è abbastanza impegnativo. Consiglio di evitare i mesi più caldi e se possibile andarci in inverno. Dalla cima della montagna avrai una vista panoramica della costa di Lantau.

  • Tempo medio di percorrenza: circa 4,5 ore.
  • Lunghezza: 9 Km.
  • Come arrivare a Sunset Peak: Da MTR Tung Chung Station Exit B prendi il bus 3M, 11, oppure il 23 da Tung Chung Bus Terminus e scendi a Pak Kung Au.

Twin Peaks and Violet Hill

violet hill hong kong

Twin peaks e Violet Hill sono due montagne che offrono una bella vista di Stanley Village, D’Aguilar Peninsula e dell’Oceano.

  • Tempo medio di percorrenza: circa 3 ore.
  • Lunghezza: 4,8 Km.
  • Come arrivare a Twin Peaks e Violet Hill: Da MTR Causeway Bay Station Exit D, prendi il minibus verde 5 all’incrocio di Jaffe Road e Cannon Street verso Wong Nai Chung Reservoir. Puoi anche prendere il bus 76 a Pennington Street.
    Da MTR Hong Kong Station Exit D, prendi il bus 6 da Exchange Square Bus Terminus. Alla fermata di Wong Nai Chung Reservoir Park vedrai un benzinaio. Da li attraversa la strada e dirigiti verso Tai Tam Reservoir Road e cammina per circa 10 minuti verso Hong Kong Parkview. Wong Nai Chung Reservoir sarà sulla tua destra.

Altre cosa da fare e da vedere ad Hong Kong in tre giorni

Star Ferry

star ferry hong kong

Star Ferry è il traghetto più famoso di Hong Kong ed è il mezzo ideale per vedere da vicino l’intero Victoria Harbour. Dal 1888 Star Ferry trasporta locali e turisti tra le isole di Hong Kong Island e Kowloon. Star Ferry collega Tsim Sha Tsui Ferry Pier nella penisola di Kowloon, il Central Star Ferry pier e Wan Chai Star Ferry pier nell’isola di Hong Kong. Il prezzo è veramente basso: circa 0,25€!

Ding Ding (il tipico tram di Hong Kong)

ding ding tram hong kong

Ding-Ding (叮叮) è un tram storico a scartamento ridotto nell’isola di Hong Kong che percorre il tratto tra Kennedy Town e Shau Kei Wan, oltre che a percorrere un tratto a Happy Valley. Fu aperto nel 1904 quando Hong Kong era sotto il controllo dell’Impero Britannico ed era uno dei mezzi di trasporto più importanti della città.

Temple Street Night Market

temple street market hong kong

Temple Street è uno dei mercati notturni più famosi a Hong Kong. Ci troverai praticamente tutto da venditori di pietre di giada a cartomanti e indovini. Ovviamente troverai anche moltissimo cibo (proprio come nei mercati notturni di Taiwan). Il mercato prende il nome dal tempio Tin Hau. Le bancarelle iniziano ad aprire verso il tramonto.

Hong Kong Disneyland

hong kong disneyland

Aperta nel 2005, Hong Kong Disneyland è un parco a tema costruito a Penny’s Bay, Lantau Island. Ogni anno è visitato da circa 6 o 7 milioni di persone. I biglietti più economici costano circa 80€ ma puoi risparmiare qualcosina acquistandoli su internet.

Hong Kong Ocean Park

hong kong ocean park

Ocean Park è il secondo parco a tema ad Hong Kong. Si tratta di un parco di divertimenti e di un oceanario e parco marino il cui scopo è di educare i visitatori sulla conservazione delle specie marine a rischio di estinzione. Il biglietto di ingresso costa circa 65€.

Wong Tai Sin Temple

wong tai sin temple hong kong

Wong Tai Sin è uno dei templi più nuovi e interessanti ad Hong Kong. Si trova a Kowloon ed è composto da diversi edifici. Il tempio originale fu costruito nel 1920 e quindi ristrutturato nel 1968.

The Peak Tram

tram victoria peak hong kong

The Peak Tram è il modo più comodo per arrivare a Victoria Peal da cui potrai avere la vista migliore di Hong Kong. Con i suoi 552m, si tratta del punto più alto nell’isola di Hong Kong. Il tram funziona dalle 7:00 fino a mezzanotte. Se vuoi fotografare il tramonto ricordati di arrivare con largo anticipo o non troverai spazio per il treppiede. Tieni presente che c’è molta coda per salire sul tram.

Tian Tan Buddha

tian tan buddha hong kong

Tian Tan Buddha è una delle statue del Buddha più grandi al mondo. Fu costruita nel 1993 quindi è relativamente nuova. Dal Ngong Ping 360 Skyrail potrai avere una bella vista panoramica del Big Buddha e dell’isola di Lantau.

Ten Thousand Buddhas Monastery

Man Fat Sze hong kong

Ten Thousand Buddhas Monastery è uno dei templi Buddisti più interessanti di Hong Kong. Non ci sono monaci che vivono nel complesso di templi e l’intera struttura è gestita da laici. Nonostante il nome, nel monastero si trovano in realtà circa 13000 state del Buddha. Fu fondato nel 1951 dal Venerabile Yuet Kai. Le statue sono state create ispirandosi a quelle presenti in un tempio di Kunming (la capitale dello Yunnan), la città natale di Yuet Kai. Il monastero si trovare su una collina nelle vicinanze del villaggio Pai Tau.

Case su palafitta di Tai O

tai o fishing village

Tai O è uno dei pochi villaggi di pescatori rimasti ad Hong Kong in cui si possono ancora trovare le tradizionali case di bamboo costruite su palafitte. Da oltre 200 anni, i Tanka, chiamati anche ‘boat-people’, vivono in questo villaggio. Se decidi di visitare questo posto non dimenticare di provare il pesce locale.

Per arrivare a Tai O prendi la MTR fino Tung Chung Station Exit B. Quindi prendi la cabinovia Ngong Ping Cable Car per Ngong Ping Village. Prendi il bus 21 fino a Tai O.

Central–Mid-Levels escalator

Central to Mid-Levels Escalator hong kong

Central–Mid-Levels escalator, con i suoi 800 metri, è il sistema di scale mobili all’aperto più lungo al mondo. Fu aperto nel 1993 per collegare Central e Mid-Levels districts nell’isola di Hong Kong.

Goldfish Market

goldfish-market

I pesci rossi sono molto importanti nel Feng Shui Cinese visto che secondo la tradizione assicurano benessere. Questo è il motivo principale per cui il Goldfish Market (Tung Choi Street North) è molto popolare tra gli abitanti di Hong Kong. Per arrivare al mercato prendi la MTR per Prince Edward Station, Exit B2. Cammina verso est lungo Prince Edward Road West fino a che arrivi al mercato.

Flower Market

flower market hong kong

Aperto ogni giorno dalle 7:00 alle 19:00, il mercato dei fiori è uno dei più grandi al mondo. Questo posto è particolarmente frequentato durante il Capodanno Cinese.
Si trova a Flower Market Rd, Mong Kok.

Dim Sum

dim sum hong kong

Un viaggio ad Hong Kong non è completo fino a quando non proverai i famosi Dim Sum. Si tratta di un tipo di cucina della Cina meridionale, che comprende una vasta gamma di piatti leggeri da servire insieme al tè. Qui trovi la lista dei migliori ristoranti di Hong Kong secondo Condé Nast.

Fai un giro su una tradizionale Giunca (junk boat)

junk boat hong kong

Poche città al mondo possono vantare uno skyline simile ad Hong Kong. Uno dei modi migliori per goderselo è facendo un giro su una delle poche Giunche rimaste. Questo tipo di imbarcazioni di legno erano una volta molto popolari in Cina e venivano usate principalmente per pesca, esplorazione e commercio.

Oggi è possibile farci un giro al tramonto prenotando in anticipo un tour con questa compagnia. Offrono diversi tour e consiglio quello serale così da poter anche vedere lo show Symphony of Lights (uno dei migliori show di luci al mondo) lontano dalla folla di turisti.

Esplorare la Sai Kung Peninsula

Sai Kung peninsula hong kong

Se da una parte Mong Kok è il posto con la densità di abitanti più alta al mondo, circa il 40% del territorio di Hong Kong non è ancora stato sviluppato (per fortuna). Quindi anche in questa enorme metropoli è possibile trovare un po’ di tranquillità e scappare dalla folla. Uno dei posti migliori per farlo è Sai Kung. Spesso chiamato il “polmone verde” di Hong Kong, in questa penisola si trovano diversi villaggi di pescatori, spiagge e Chilometri di sentieri per trekking oltre che a delle interessanti formazioni rocciose create dalla lava che sono parte dell’Hong Kong UNESCO Global Geopark.

Dove stare ad Hong Kong senza spendere troppo

Anche se i prezzi degli alberghi si sono abbassati considerevolmente vista la situazione degli ultimi tempi, Hong Kong resta comunque ancora una delle mete più costose in Asia (qui trovi la classifica dei paesi più cari e più economici in cui vivere). Se hai un budget limitato aspettati di dormire in una camera d’albergo minuscola. Qui puoi trovare diverse opzioni un po’ per tutte le tasche. Ti consiglio di evitare i viaggi nei periodi festivi.

Come muoversi ad Hong Kong

come muoversi ad hong kong

Spostarsi ad Hong Kong è molto semplice vista la quantità di mezzi pubblici. Avrai l’imbarazzo della scelta tra MRT, bus, tram e traghetti, molto probabilmente non avrai mai bisogno di prendere il taxi. Recentemente è stata anche aperta una nuova stazione dei treni veloci che collega Hong Kong alla Cina. Non dovrai neanche scendere dal treno quando attraversa il confine visto che all’interno della stazione viene fatto il controllo dei passaporti.

Considerazioni finali

final considerations

Hong Kong è una città molto interessante che può anche essere usata come punto di partenza per esplorare la Cina. Anche se, come ho detto prima, non sono un grande fan di questa città, spero comunque di avere l’opportunità di ritornarci senza lo stress di rinnovare il visto e potermela così godere un po’ di più.

Se hai qualche altro consiglio su cosa vedere ad Hong Kong fammelo sapere nei commenti.

Qui trovi la mia guida di viaggio a Kuala Lumpur, Singapore, le Filippine e Giordania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *