Vai al contenuto

Cosa vedere ad Almaty in Kazakistan

In questo articolo spiego cosa c’è da fare e da vedere ad Almaty, la città più grande del Kazakistan.

subway almaty

Probabilmente Almaty non è la prima città che viene in mente di visitare se stai pensando di organizzare viaggio in Asia. Si tratta comunque di una destinazione intrigante con molte attrazioni storiche e culturali molto interessanti soprattutto per approfondire la storia del Kazakistan. Nonostante gli anni sotto il comunismo, Almaty è riuscita a mantenere le proprie radici culturali. Inoltre, la posizione in questa parte montagnosa del sud del paese fa si che ci siano molte attrazioni naturali nelle vicinanze.

Ecco alcune idee su cosa fare e cosa vedere ad Almaty. In questo articolo invece trovi la mia guida di viaggio al Sud-est del Kazakistan.

Green Market (anche chiamato Green bazaar o Zelionyj Bazar)

green market almaty

Grazie alla sua posizione lungo l’antica via della seta, Almaty è una meta ideale per gli amanti del cibo, soprattutto per coloro che vogliono scoprire i sapori unici della regione. Una passeggiata mattutina intorno al Green Market (che apre alle 8 del mattino) è un modo meraviglioso per conoscere i prodotti e la cucina locale. Puoi immergerti nei sapori e profumi dell’Asia centrale mentre esplori le bancarelle di frutta secca, noci, ortaggi, formaggi, salumi ed erbe medicinali. Puoi provare il succo di melograno appena spremuto o, se sei più coraggioso, il shubat (latte di cammello fermentato) oppure il kymyz (latte di cavallo fermentato). Se vuoi restare sul classico prendi un un caffè oppure il Plov: un piatto tipico di riso e verdure.
Spoiler alert: il latte fermentato ha un sapore davvero disgustoso. L’ho provato in Kirghizistan (qui la mia guida di viaggio) e non ho intenzione di ripetere l’esperienza.

Una visita alla Central Mosque

Poco più a nord puoi ammirare l’enorme Central Mosque. La tolleranza religiosa è un segno distintivo di Almaty.

La Moschea è stata completata nel 1999. E’ stata costruita nello stesso luogo in cui si trovava un’altra moschea edificata nel 1890 e purtroppo andata bruciata nel 1987.

È una delle più grandi moschee del paese. Circa il 70% delle persone in Kazakhstan sono di fede musulmana, ma dopo tanti anni sotto l’influenza del comunismo molte persone non sono praticanti. Non mi aspettavo di trovare così tanti musulmani non praticanti in questa parte del mondo.

Una visita alla Cattedrale Zenkov

almaty cathedral

Un altro sito religioso importante è la Cattedrale Zenkov. Si tratta dell’edificio in legno più alto del paese e ha una certa somiglianza con la cattedrale di San Basilio di Mosca. Fu progettata nel 1904 e, dopo essere stata utilizzata come sala da concerto e museo in epoca sovietica, divenne nuovamente un luogo di culto ortodosso russo-ortodosso nel 1995. Anche i chiodi usati per costruire la chiesa sono in legno!

Passaggiare nel Panfilov Park

panfilov park

Intorno alla cattedrale, i dintorni verdi e lussureggianti del Parco Panfilov sono un luogo ideale per sfuggire al caldo e prendersi una pausa. Il parco prende il nome dagli eroi di guerra, che morirono combattendo i nazisti in un villaggio fuori Mosca nel 1941. Un drammatico memoriale di guerra a est della cattedrale rende omaggio a questi eroi e ad altri che caddero nella Prima e Seconda Guerra Mondiale, mentre uno dei monumenti vicini onora i soldati Kazaki che morirono in Afghanistan. Il parco si trova vicino alla Cattedrale Zenkov.

Rilassarsi nei bagni Arasan

Prima di continuare ad esplorare Almaty, considera l’idea di prenderti una pausa e goderti le acque termali del Arasan Baths. Costruito negli anni ’80, questo complesso è considerato uno dei migliori stabilimenti di questo tipo in Asia Centrale. Ci sono diversi tipi di terme e bagni sia in stile russo che orientale. Se soffri il jet lag o non ne puoi più di camminare questo potrebbe essere il modo perfetto per riprenderti.

Una visita al Museo Kazako degli strumenti musicali (Kazakh Museum of Folk Musical Instruments)

Un museo veramente originale, questo edificio ad est del Parco Panfilov ha una fantastica collezione di strumenti tradizionali Kazaki, così come strumenti provenienti dalla Turchia, Kirghizistan e Uzbekistan. Anche l’edificio è interessante – una suggestiva struttura in legno costruita nel 1908. Se sei fortunato, durante la visita potresti assistere ad uno degli spettacoli di musica tradizionale che occasionalmente si svolgono qui.

Kök-Töbe

kok tobe almaty

Uno dei punti di riferimento più noti della città, Kök-Töbe, con un’altezza di 1100 m, è sormontato da una torre televisiva e da una popolare area ricreativa con numerose attrazioni. Per raggiungere la cima si può prendere la funivia, o un bus navetta dai piedi della montagna.

A Kök-Töbe si trova la Almaty Tower, una delle torri TV più alte del mondo (375m). Purtroppo la torre non può essere visitata. Gli ingegneri hanno dimenticato di includere una scala antincendio nel progetto originale, quindi non è considerata sicura.

A Kök-Töbe si trova anche una statua in bronzo dei Beatles, installata nel 2007. John Lennon è raffigurato seduto su una panchina con la sua chitarra, con Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr alle sue spalle.

Il parco in cima alla montagna ha diverse altre attrazioni, tra cui un parco giochi per bambini, una galleria d’arte, una sala concerti, un ristorante con arazzi tradizionali Kazaki, montagne russe e una ruota panoramica. Vedrai diverse coppiette gettare monete nella Fontana dei Desideri (che ha la forma di una mela, dato che Almaty significa Grande Mela) o fare una passeggiata lungo il Vicolo degli Amanti (Alley of Lovers).

Immergiti nella storia del Kazakistan visitando il Museo di Stato (State Museum)

Il Museo di Stato è un must per chiunque abbia voglia conoscere un po’ di storia e cultura Kazaka. Gli oggetti esposti abbracciano diversi periodi importanti della storia del paese – dall’età del bronzo fino ai giorni nostri. Troverai manufatti d’oro nella ‘Hall of Gold’, esposizioni etnografiche con una yurta completamente attrezzata, vecchi costumi e oggetti relativi a cavalli e cammelli. Al quarto piano ci sono esposizioni più moderne.

Goditi la migliore collezione d’arte del Kazakistan

Se ti interessano i musei, non perderti il Kazakhstan Museum of Arts. Troverai una buona collezione di arte russa e dell’Europa occidentale, ma soprattutto eccellenti lavori artigianali Kazaki. Nel parco esterno si trova una collezione di sculture astratte.

Passeggia lungo Zhibek Zholy

Infine, quando comincia a calare la notte ad Almaty fai una passeggiata lungo la strada pedonale chiamata Zhibek Zholy. E’ particolarmente suggestiva la sera quando tutti i negozi e ristoranti accendono le luci e la gente esce per godersi la vita notturna della zona.

Esplora le montagne del parco nazionale Ile-Alatau e una visita al Big Almaty Lake

Una volta esplorata la città e le sue principali attrazioni, puoi avventurarti nelle montagne vicino ad Almaty. Proprio al confine della città si trova il Ile-Alatau National Park. Ci sono molte cose da fare come salire nella valle di Almatinka nel Big Almaty Lake. Questo lago alpino naturale si trova a 2511m sul livello del mare ed è un luogo popolare per la fotografia e le escursioni a piedi o in bici. Oltre ad essere un bellissimo lago è anche un’importante fonte di acqua potabile.

Un’escursione a Tamgaly o nel parco nazionale del Charyn Canyon

charyn canyon kazakhstan

Se hai tempo e vuoi spingerti un po’ più lontano, puoi prendere in considerazione una visita a Tamgaly, un canyon con incredibili petroglifi, molti dei quali risalgono all’età del bronzo. Si trova a circa 170 km da Almaty.

Un altra destinazione molto popolare è il Charyn Canyon National Park. Si tratta di una versione più piccola del Grand Canyon ma altrettanto spettacolare. Come ho spiegato nell’altro articolo è possibile fare campeggio nel canyon o dormire in uno dei resort all’interno del parco.

Qual è il periodo migliore per visitare Almaty?

Almaty è molto fredda in inverno. I mesi migliori per visitarla sono i mesi estivi tra giugno e settembre. Se ti piace sciare, la stazione sciistica di Shymbulak si trova a 25 km dalla città. L’impianto di risalita più alto si trova a 3200 metri sul livello del mare.

Qui puoi trovare altre immagini che ho scattato in Kazakistan. Qui invece trovi la mia guida di viaggio alla Giordania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.