Vai al contenuto

Migliori siti microstock

In questa pagina trovi la classifica aggiornata con le migliori agenzie per vendere foto e stock footage online.

In the past few years, I had the chance to work with several microstock websites. Obviously, not all of them have proved to be a good choice. Some agencies are really good and can help you to sell a lot of images, others are pretty much a waste of time. On this page, I’ll regularly update my personal list of the best Microstock and Macrostock websites to sell your images.

If you want to find out more about the Microstock World don’t miss this post. Also, don’t forget to subscribe to my mailing list to get the latest news about the Photography world.

MIGLIORI SITI MICROSTOCK E MACROSTOCK

Adobestock è riuscita a ritagliarsi un posto importante nel mondo del microstock, sia grazie al loro modello di vendita, che grazie a decisioni kamikaze di altre agenzie (l’ultima delle quali Shutterstock). Dopo aver acquistato Fotolia ha continuato a crescere ed è destinata a diventare sempre più importante.

Il vero problema è che al momento non accetta foto caricate con licenza editoriale, limitando di fatto le possibilità di vendita. Se questo dovesse cambiare immagino che in poco tempo Adobestock diventerà la prima agenzia per numero di vendite

E’ un’agenzia Macrostock tra le più conosciute. Una caratteristica di Alamy è che i curators non controllano tutte le foto ma solo un piccolo campione e questo fa sì che il numero di foto caricate sia molto alto e la concorrenza molto forte. Tra il primo caricamento e la prima vendita può volerci molto tempo e bisogna quindi avere molta pazienza.
Alamy pagava il 50% di commissioni ai fotografi fino al 2018. Purtroppo a partire dal 2019 hanno ridotto al 40% e oltre a guadagnare di meno ho notato anche un calo nel numero di vendite.


EyeEm è per certi versi l’antitesi di iStock: è un’agenzia relativamente nuova che è diventata abbastanza popolare grazie ad un marketing aggressivo e soprattutto grazie al fatto che le foto possono essere vendute su anche su Getty Images. Questa possibilità sembra aver attirato un sacco di nuovi fotografi.

Purtroppo, proprio come molte altre agenzie che hanno iniziato abbastanza bene, anche EyeEm è recentemente scesa molto in termini di prezzo medio di vendita per foto, principalmente proprio a causa delle vendite partner (che volendo possono però essere disattivate) tramite Getty.

Prima dell’avvento di agenzie come Shutterstock, iStockphoto regnava incontrastata ed era una vera e propria miniera d’oro per i fotografi che erano entrati presto: qualità media delle foto molto alta (che quindi attirava i clienti migliori), prezzi di vendita decisamente alti e possibilità per i contributor esclusivi di caricare le foto anche su Getty. Da allora molte cose sono cambiate e oggi iStock è ormai un agenzia in declino.

iStock è l’esempio classico di un business che era all’avanguardia ma non si è saputo adattare ai tempi che cambiano.


Getty Images è il gigante nel mondo della fotografia stock. Il successo di questa agenzia è legato molto al suo modello di business che l’ha portata ad acquistare la concorrenza o stringere accordi per ospitare sulla propria agenzia collezioni di altri siti. I prezzi medi di vendita sono purtroppo crollati ma nonostante questo, Getty sembra ancora il sogno proibito di molti fotografi.

Al momento non è possibile caricare direttamente in quanto Getty non accetta nuovi fotografi. Io sono riuscito ad entrare anni fa attraverso Flickr. Se proprio vuoi provare a diventare contributor di Getty Images qui ho spiegato come fare ma le commissioni sono veramente basse: circa il 20%.

ALTRE AGENZIE

Oltre a quelle ho elencate, collaboro anche con altre agenzie: Dreamstime, Shutterstock, Motion Array e ClickAlps.

Se considerate singolarmente le vendite sono basse ma sommandole si arriva circa a 1/5 delle vendite totali. Se ti stai chiedendo se convenga o meno continuare a collaborare con queste agenzie la risposta è dipende: a volte queste agenzie hanno mesi in cui si vende molto altri in cui si vende poco. Io preferisco diversificare il più possibile se questo non comporta perdite di tempo troppo grosse. Se però vedo che un’agenzia non mi fa guadagnare nulla in un arco di tempo ragionevole, come nel caso di Depositphotos e 123RF, smetto di caricare foto.

Vendere foto e video come NFT

Ho scritto un articolo dettagliato che spiega come funzionano gli NFT (Non Fungible Tokens) e se è possibile monetizzare le proprie foto e video attraverso questo strumento. Ti consiglio di leggerlo perchè si tratta di una tecnologia relativamente nuova che può avere molto potenziale.

E’ un argomento abbastanza complicato che però secondo me non può però essere ignorato. Qui trovi la mia recensione a Sloika un nuovo marketplace per iniziare a vendere foto come NFT.

Se vuoi saperne di più sulle immagini generate dall’intelligenza artificiale e su come puoi venderle, non perderti la mia guida.

Una parentesi su Shutterstock

Shutterstock è purtroppo passata dall’essere l’agenzia migliore a quella peggiore nel giro di 6 giorni. A partire dal 1° Giugno 2020 ha cambiato il modello di commissioni tagliando i guadagni anche di un bel 70%. Sconsiglio di iniziare a caricare il tuo materiale migliore su Shutterstock. Una via di mezzo potrebbe essere quella di vendere le foto migliori su Alamy o Adobestock e caricare le altre foto, che resterebbero comunque nell’HD, su Shutterstock.

MIGLIORI SITI PER VENDERE VIDEO STOCKFOOTAGE

Recentemente mi sono iscritto ad una nuova agenzia chiamata Motion Array. Il modello di commissioni è sinceramente molto complicato e per farla breve i prezzi di vendita per file sono tra i più bassi che abbia mai visto. Hanno però un vantaggio notevole: i volumi di vendita sono molto alti. Questo significa che è diventata in breve tempo una delle agenzie dove vendo più video.

Il problema principale di cui soffre al momento Motion Array è il metodo di caricamento dei file, estremamente lento e obsoleto, e soprattutto i tempi di attesa per l’approvazione dei file. Speriamo risolvano.

Quasi tutte le agenzie di vendita foto permettono di caricare anche stock footage (video). Se da una parte Pond5 è una delle peggiori per quanto riguarda la vendita foto, per i video è invece una buona agenzia. Tra gli aspetti positivi ci sono la possibilità di scegliere il prezzo di vendita e le commissioni alte: il 50% sul prezzo di vendita.

Se devi puntare su un’agenzia per iniziare a vendere stock footage allora ti consiglio Pond5.

MIGLIORI STRUMENTI PER ELABORARE FOTO E VIDEO

RAYA PRO

Quando posso uso i filtri GND e ND per le foto di paesaggio ma non sempre è possibile. In quei casi le doppie esposizioni sono fondamentali. Raya Pro è il pannello per Photoshop ideale per unire due o più esposizioni e applicare filtri in maniera selettiva.

Qui trovi la recensione completa a Raya Pro.

TM PANEL

Oltre a Raya Pro uso anche il pannello TM Panel realizzato dal fotografo Italiano Gaspare Silverii. Il vantaggio di questo pannello è che è possibile selezionare accuratamente zone della foto in base alla loro tonalità e luminosità.

Qui ho scritto la recensione completa a TM Panel.


LRTIMELAPSE

Se crei di frequente video Time-lapse sono sicuro che conosci LRTimelapse. Il motivo è semplice: è il software migliore soprattutto se cerchi di creare un time-lapse all’alba o al tramonto quando gestire la differenza di luce sarebbe impossibile senza LRTimelapse. Una cosa da tenere a mente è che i time-lapse sono una buona idea se vuoi incrementare le vendite nei siti stock-footage.
Qui trovi la mia recensione completa a LRTimelapse.

SANTECH

Dal 2014 utilizzo laptop della Santech, un’azienda Italiana specializzata nell’assemblaggio di computer portatili fatti su misura. Essendo un nomade digitale non posso permettermi il “lusso” di lavorare con un Desktop con monitor Eizo da 32 pollici ma con i portatili Santech non ho mai avuto la sensazione di rinunciare alle prestazioni. I prezzi sono decisamente abbordabili e c’è la possibilità di aggiungere o togliere parti hardware in base alle proprie necessità.

MIGLIORI CORSI PER PERFEZIONARE LA TECNICA FOTOGRAFICA

Uno degli investimenti migliori che si possano fare non è comprare l’attrezzatura fotografica più avanzata ma investire su se stessi. Ci sono principalmente due modi per farlo: partecipare ad un workshop oppure acquistare un corso online. In questa sezione parlerò della seconda categoria.

Il vantaggio dei corsi online, rispetto ai workshop, è che ti permettono di imparare nuove cose stando tranquillamente seduto a casa e, se non capisci qualcosa, puoi sempre rivedere il video. Esistono un’infinità di corsi più o meno validi e prima di acquistarne qualcuno ti consiglio di cercare le recensioni su Internet. Questo perchè molto spesso non imparerai nulla di nuovo: i corsi sono una miniera d’oro e molti l’hanno capito e se ne approfittano. Detto questo ecco alcuni cosi che secondo me si distinguono per la loro qualità e dai quali potrai veramente imparare qualcosa.

Advanced Cityscape and Landscape Photography by Elia Locardi and Fstoppers

Elia Locardi è uno dei fotografi più famosi e di successo degli ultimi anni. E’ riuscito a stabilire un vero e proprio brand personale e il numero di collaborazioni con brand internazionali non si contano nemmeno più. Uno dei progetti più impegnativi l’ha portato a collaborare con i ragazzi di Fstoppers e negli ultimi anni hanno creato una serie di video corsi sulla fotografia che hanno stabilito un nuovo standard in termini di qualità. Sarò onesto: i corsi di Elia sono il meglio che si possa trovare al momento sul mercato ma sono anche tra i più costosi. Al momento ce ne sono 4 di difficoltà crescente e imparerai a diventare un vero esperto di Photoshop e Lightroom. Se vuoi qualche informazione in più ho recensito 3 dei 4 corsi di Elia e li puoi trovare qui: recensione a Landscape Photography 1 e qui la recensione ai corsi più avanzati.

Per approfondire l’argomento della vendita di foto online ti consiglio di leggere questi articoli. Volevo segnalare uno dei migliori siti dedicati al mondo della vendita delle foto: Brutallyhonestmicrostock gestito da Alex, un vetarano della fotografia stock.

Per finire, se non l’hai ancora fatto, iscriviti alla mia newsletter e resta aggiornato sul mondo della vendita di foto e video su internet.