Vai al contenuto

Vero True Social: cos’è e come funziona

Vero True Social è un nuovo social network che si ripromette di fare concorrenza ad Instagram. In questo articolo spiego come funziona.

vero true social

Se usi spesso i social network in queste ultime settimane avrai notato che molti influencers e utenti normali hanno postato foto riguardo ad un nuovo social chiamato Vero True Social. Giusto per essere precisi Vero non è un nuovo social, per lo meno se teniamo in considerazione i tempi di Internet. E’ stato creato nel 2015 che nel mondo reale è poco ma su internet è parecchio. Come mai quindi solo oggi è diventato virale passando dall’essere sepolto da altri oltre 1500 social nella classifica dell’Apple Store al diventare il numero uno per numero di download negli ultimi giorni?

I motivi sono diversi. Tra questi c’è sicuramente una campagna marketing molto aggressiva. Non è un caso che moltissimi influencers hanno postato riguardo a Vero e tutti contemporaneamente. Questo ha portato ad avere una quantità enorme di post taggati #vero o #verosocial e chiaramente gli altri utenti hanno iniziato a scaricare l’app. Quello che però è evidente è che questa app sta avendo successo, per lo meno per ora, perchè soddisfa un bisogno pressante per chi usa i social: mantenere il proprio feed in ordine cronologico. Facebook, Twitter e Instagram hanno infatto un algoritmo che presenta i post NON in ordine cronologico ma in base a diversi fattori tra cui l’engagement dei propri followers. Il punto è agli utenti questo sistema non piace. Non c’è la necessità di un nuovo social che permetta di condividere foto o video o altro materiale ma c’è la necessità di un social per permetta di ridare il controllo del proprio feed agli utenti e Vero Social, promette di fare questo.

come funziona vero true social

Molti hanno avuto la sensazione che l’improvvisa popolarità abbia preso alla sprovvista anche i creatori dell’APP visto che in queste settimane è purtroppo piagata da numerosi bugs ed è molto lenta. Questo è un problema non indifferente se si considera la facilità con cui un utente nuovo installa un’app ma è subito pronto a disinstallarla e non scaricarla mai più se non è all’altezza di app simili. Sotto questo punto di vista Vero Social ha parecchia strada da fare. Speriamo che nei prossimi giorni riescano a migliorare la situazione, anche perchè il numero dei download sta crescendo in maniera esponenziale passando da poche centinaia di migliaia a oltre 3 milioni in pochissimo tempo.

Vero è stata fondata dal miliardario libanese Ayman Harir il cui patrimonio e’ stato stimato a 1,3 miliardi di dollari dalla testata Forbes

cos'è vero social

Oltre all’idea di riportare il feed in ordine cronologico gli ideatori di Vero hanno promesso di non permettere la pubblicità. Come potranno però finanziare lo sviluppo dell’app e mantenere le infrastrutture per far funzionare tutto? L’idea è quella di far pagare una piccola somma ogni anno ai propri utenti. In teoria il primo milione di utenti non avrebbe dovuto pagare nulla ma ora che si è superata questa soglia hanno detto che per il momento non verrà comunque fatta pagare. Credo si tratti di una strategia di marketing per non fermare l’ondata di download. Personalmente preferisco pagare una piccola somma piuttosto che vedere cose che non mi interessano ma trattandosi di un business sarà da vedere se manterranno la parola o faranno come Whatsapp che si è poi piegata alla volontà di Facebook rimangiandosi tutte le promesse fatte.

Un altro punto di forza, legato all’ultimo appena menzionato, è il fatto che Vero promette di non condividere i nostri dati con altre aziende, o in altre parole, di non guadagnare vendendo le nostre informazioni ad altri. Anche in questo caso sarà da vedere se manterranno le promesse, che sono assolutamente positive.

Come usare Vero

cos'è vero social e come funziona

Iscriversi a Vero è molto semplice, se non si incontrano bug come alcuni utenti che non riescono a fare il login. Una volta registrati si può iniziare a completare la propri bio e seguire le persone. Qui si nota subito la prima differenza tra Instagram e Vero. Su Vero è possibile categorizzare i propri followers in quattro categorie diverse:

  • Amici stretti
  • Amici
  • Conoscenti
  • Seguaci

Il concetto è simile alle liste dia Facebook ma meno macchinoso e ogni volta che si condivide qualcosa si può scegliere chi può vedere il post senza far sapere ai propri followers se sono inclusi o meno nella lista. Immagino che tra un po’ anche Instagram introdurrà qualcosa di simile.
Oltre alle foto si possono condividere: link, musica, film, libri, luoghi ed è possibile condividere anche i profili di altri utenti per raccomandarli ai propri followers (se Vero diventerà veramente popolare immagino che questa ultima opzione sarà una macchina da soldi per gli influencers).

Quello che manca, per ora, sono le Stories e lo streaming.

come usare vero social

Un’altro modo in cui Vero spero di monetizzare è quello di trattenere una commissione sulle vendite che veranno fatte direttamente dall’App. L’idea non è male ma resta da vedere come la prenderanno gli utenti quando ci sarà da inizare a pagare per iscriversi e per vendere i propri prodotti.

Conclusioni

recensione vero social

Vero è entrato in un settore iper competitivo in cui Instagram/Facebook non hanno praticamente concorrenti. Inutile negare che si sente il bisogno di cambiamento.

Quello che non è chiaro è come possa essere sostenibile un modello di business in cui la pubblicità sia completamente assente ed in cui gli utenti, che non sono abituati a farlo, dovranno pagare per usare il social. I prossimi mesi saranno cruciali per vedere se Vero sarà una nuova storia di successo o l’ennesima meteora.

Per finire al momento in cui scrivo questo articolo Vero non è ancora censurato in Cina, ma c’è da scommettere che in futuro, se l’app diventerà popolare sarà bloccata.

Qui trovi un articolo in cui parlo di Mass Planner. Qui invece ho parlato dei finti influencers: un problema sempre più comune.

E tu hai mai sentito parlare di Vero? Lo usi e se sì come ti trovi? Lascia il nome del tuo profilo nei commenti. Se vuoi seguirmi mi trovi come Fabio Nodari.

Qui trovi la recensione ad un’altra nuova app: Firework.

9 commenti su “Vero True Social: cos’è e come funziona”

  1. Lucio D.

    Non vedo la data a quando risale questo articolo ma oggi 12 marzo 2022 è da qualche giorno che lo uso e devo dire che mi sta piacendo molto, ben fatto senza tanti fronzoli, leggero; non mangia la batteria come Facebook che oltretutto è diventato un pessimo social se posso azzardare: un vero e proprio troiaio di pubblicità e gentaccia che ti vuole appioppare qualcosa a tutti i costi. Bene e con Vero non mi dispiacerà affatto se in futuro dovessi pagare qualcosa perché così facendo eliminerebbero tanto sozzure. p.s. Se volete vedere i miei scatti (sono un amante della fotografia ma lo faccio per passione da circa quarant’anni) mi trovate qui, passate anche solo per un saluto: https://vero.co/dorialucio

    1. Ciao Lucio, posso solo darti ragione. Io non uso più Facebook da tempo. Speriamo che Vero continui a differenziarsi dalla concorrenza.

  2. Io l’ho scaricato perché mi sono rotto le scatole ad essere bloccato da facebook per aver postato contenuti che sono contrari alla loro community (per post, o commenti in un gruppo chiuso e privato)

  3. Ilaria

    Airali_naif scaricato in questo momento… vedremo!! 🙂

Rispondi a Fabio Nodari Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.