Vai al contenuto

Le 20 città più inquinate al mondo

Quali sono le città più inquinate al mondo? Scoprilo in questa classifica delle 20 città più pericolose per la salute.

classifica città più inquinate al mondo

L’era di sviluppo economico ed industriale in cui viviamo va purtroppo di pari passo con l’inquinamento, e in moltissime città le condizioni sono talmente serie che la salute dei cittadini è a rischio. Nel corso dei millenni in cui l’uomo abita in questo pianeta, sembra non aver capito una regola fondamentale: dobbiamo prenderci cura della terra in cui abitiamo.

Sfortunatamente, in molte città l’inquinamento sta peggiorando invece che migliorare. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Salute (WHO) l’inquinamento atmosferico è aumentato dell’8% negli ultimi 5 anni e questo ha portato a circa 3 milioni di morti premature ogni singolo anno. Nel rapporto del 2016, il WHO spiega che la concentrazione annuale media del particolato (polveri sottili dannose per la salute) è superiore ai livelli consentiti in oltre 3000 città in 103 nazioni. In queste città il livello di sostanze tossiche è particolarmente alto per diversi motivi alcuni dei quali sono l’esplosione demografica, la scarsa pianificazione delle città che crescono molto in fretta e la mancanza di sistemi per il trattamento dei rifiuti. Come sappiamo più l’inquinamento dell’aria è alto maggiori saranno i rischi di malattie respiratorie e cardiovascolari.

In questo articolo ho stilato una classifica delle 20 città più inquinate al mondo. Molte di queste si trovano nel Medio-Oriente, in Cina e in India, ma se pensi che Pechino sia la città più inquinata al mondo ti sbagli: in realtà non è presente neanche nella top 20.

Da notare che questa classifica differisce da quella stilata da Greenpeace perchè non tiene presente solo la qualità dell’aria. Se si considera solo questo fattore la nazione più inquinata al mondo è l’India.

1. Onitsha, Nigeria

Per gli standard Africani Onitsha è una città molto industrializzata e questo ha portato ad un aumento dell’inquinamento dell’aria. In questa città l’inquinamento dell’aria è 30 volte superiore al limite consentito dal WHO. L’inquinamento ha raggiunto questi livelli a motivo delle costruzioni, del traffico, dei motori diesel e della mancanza di qualsiasi metodo per il trattamento dei rifiuti. Purtroppo la Nigeria è presente anche al primo posto della classifica delle città più brutte al mondo.

2. Peshawar, Pakistan

pakistan inquinamento

Il Pakistan ha purtroppo diverse città molto inquinate che meriterebbero una menzione in questa triste classifica. Peshawar per esempio è la seconda città più inquinata al mondo dopo Onitsha. Le emissioni di diossido di carbonio raggiungono le 23 parti per milione mentre il limite stabilito dal WHO e di 10 PPM.

3. Linfen, Cina

La Cina è ovviamente presente in questa classifica, anche se tra tutte le nazioni presenti è l’unica che ha fatto e sta facendo moltissimo per risolvere il problema. Nonostante questo, la Cina ha alle spalle decenni di sviluppo industriale sconsiderato senza tenere a mente le benchè minime regole per proteggere l’ambiente e quindi ci vorrà molto per risolvere il problema dell’inquinamento o per lo meno per portarlo a livelli più accettabili. Nonostante Pechino finisca spesso in TV come simbolo dell’inquinamento non è la città più inquinata del mondo e nemmeno della Cina. Al primo posto infatti si trova Linfen. Questa città si trova nel cuore dell’industria del carbone della Cina. E’ triste pensare che questa città era una volta conosciuta come “la città dei fiori e dei frutti”. Respirare la sua aria equivale a fumare tre pacchetti di sigarette al giorno.

4. Chernobyl, Ucraina

pollution chernobyl

E’ quasi scontata la presenza di Chernobyl in questa classifica. Nonostante siano passati molti anni dall’incidente nella centrale nucleare del 1986, la qualità dell’aria resta ancora pessima e dannosa per la salute. Per fortuna la città è praticamente disabitata. Il materiale radioattivo è ancora presente nel suolo.

5. Rawalpindi, Pakistan

Non è consigliabile visitare questa città Pakistana, soprattutto per chi ha problemi respiratori o cardiovascolari. Rawalpindi è conosciuta per le acciaierie, le numerose conciature, le officine che lavorano il marmo e le raffinerie di petrolio. Queste aziende contribuiscono a fare di Rawalpindi uno dei luoghi più inquinati sulla terra.

6. Zabol, Iran

Dove c’è estrema povertà l’inquinamento è un fattore inevitabile purtroppo. Zabol, una città situata nel’Iran Orientale, è conosciuta per l’alto tasso di povertà e l’inquinamento dell’aria. La città deve affrontare un fenomeno conosciuto come “i 120 giorni di vento” che porta una grande quantità di polvere e sabbia. Zabol ha anche un livello molto alto di polveri sottili che rende la vita ai suoi abitanti molto difficile ed è una sfida restare in buona salute.

7. Riyadh, Arabia Saudita

Essendo la città più grossa dell’Arabia Saudita, Riyadh è anche la più inquinata. A contribuire all’inquinamento ci sono gli scarichi industriali, il traffico, le sostanze chimiche presenti nell’aria e anche le frequenti tempeste di sabbia. Il caldo opprimente poi di certo non aiuta a migliorare la situazione. C’è però una buona notizia: il Ministero della Salute, il National Water Co. e l’Higher Commission of Development of Riyadh hanno deciso di fare qualcosa per risolvere in maniera pratica questi problemi e migliorare la situazione. Speriamo che a breve Riyadh diventi un luogo più vivibile per i suoi cittadini.

8. Kabwe, Zambia

Questa città dello Zambia ha un livello di inquinamento da piombo molto alto e oltre 300000 persone ne risentono ogni giorno. La cosa peggiore è che i bambini sono specialmente vulnerabili e quelli più colpiti. Le miniere di Piombo e le numerose concerie hanno completamente cambiato le condizioni del suolo e dell’aria nella città negli ultimi 90 anni rendendola così inquinata che ci sono poche speranze che le cose possano cambiare un giorno.

9. Dzershinsk, Russia

Dzershinsk è una città in cui venivano fabbricate armi chimiche e biologiche quindi la sua presenza in questa classifica è purtroppo scontata. A partire dagli anni ’30 e fino agli anni ’90, l’Unione Sovietica ha sversato circa 300000 tonnellate di rifiuiti chimici in questa città e nelle sue vicinanze senza tenere conto del fatto che Dzershinsk aveva una popolazione di circa 245000 abitanti a quel tempo. Il risultato è che ancora oggi, nonostante il governo stia cercando di bonificare l’area, tutta la zona è altamente inquinata.

10. New Delhi, India

Questa lista non sarebbe completa se non includesse l’India, tristemente famosa per gli alti livelli di inquinamento del suolo e per l’aria contaminata. Sono sempre più numerose le città Indiane i cui livelli di inquinameto continuano a salire ma New Delhi è decisamente la peggiore. Lo smog è 5 volte superiore ai livelli consentiti e spesso una densa coltre di nebbia copre la città.

11. Kaduna, Nigeria

Purtroppo in questa classifica si trova un’altra città della Nigeria: Kaduna. Si trova nel Nord Ovest del paese e il particolato supera il livello consentito dal WHO. La Nigeria può essere considerata quasi completamente inquinata perchè un rapporto del 2015 stilato dalla Banca Mondiale dice che il 94% della popolazione è a rischio inquinamento. Decisamente peggio della Cina.

12. Mazar-e-Sharif, Afghanistan

Essendo la terza città dell’Afghanistan in ordine di grandezza, Mazar-e-Sharif è anche una delle più inquinate, se non la più inquinata del paese. E’ presente un’alta concentrazione di particolato e altri componenti chimici che risultano in una qualità dell’aria pericolosa per la salute.

13. Gwalior, India

Ecco un’altra città Indiana che è conosciuta in tutto il mondo per il suo alto livello di inquinamento. Il livello di particolato è di 329 mgs per metro cubo che è, ovviamente, ben oltre la norma stimata in 60 mgs dal WHO. La qualità dell’aria continua a peggiorare e i motivi sono diversi tra cui gli scarichi delle auto e l’altissima densità di abitanti.

14. Allahabad, India

Sembra che l’India sia il paese più inquinato al mondo visto che le città indiane presenti in questa classifica sono numerose. La concentrazione del particolato a Allahabad è di 317 mgs per metro cubo, il che significa che non è molto lontana da Gwalior. Il livello della salute delle persone continua a peggiorare e il numero di persona affette da asma, allergie e cancro ai polmoni è in rapida ascesa.

15. Tetovo, Macedonia

Per un momento la classifica sposta l’attenzione dal Medio Oriente ed il Sud Est Asiatico per spostarsi in Europa, perchè nonostante non sia messa male come le nazioni menzionate prima anche da noi ci sono diversi problemi. Tetovo è probabilmente la città più inquinata e contaminata in Europa. L’aria non è molto respirabile e l’acqua non è potabile perchè gli scarichi industriali non regolamentati hanno contaminato tutto. Nonostante Tetovo sia circondata da montagne, che dovrebbero contribuire a pulire l’aria, l’inquinamento continua a peggiorare e la popolazione soffre di problemi respiratori. Quando ho visitato la Macedonia ho in effetti notato che la nazione è abbastanza inquinata e purtroppo nessuno sembra curarsene.

16. Cairo, Egitto

Il tempo e le persone hanno trasformato questa antica e gloriosa città in una delle più inquinate e sporche al mondo. Circa 35000 persone muoiono ogni anno a motivo della scarsa qualità dell’aria. Il traffico pesante, le industrie non regolamentate e la polvere del deserto hanno portato i livelli di Ossidi di Zolfo e Nitrogeno oltre la norma. Tutti questi componenti chimici rendono l’aria poco respirabile.

17. Lima, Peru

Ora ci spostiamo in Sud America perchè una delle sue città più famose, Lima, la capitale del Peru è anche pesantemente contaminata. Il problema principale qui sono i mezzi di trasporto pubblici obsoleti che inquinano moltissimo. Secondo alcuni dati ufficiali circa 5000 persone sono morte a motivo dell’inquinamento nel periodo che va dal 2007 al 2011.

18. Shijiazhuang, Cina

Nonostante il grosso progresso fatto negli ultimi anni, in Cina ci sono ancora moltissime città inquinate. Questo perchè ci sono moltissime fabbriche e sono purtroppo vecchie e dunque non rispettano nessuna norma ambientale. Una di queste città, tristemente famosa per la terribile qualità dell’aria è Shijiazhuang situata nel Nord del paese. Ci sono diverse acciaierie e cementifici che usano il carbone come fonte di energia causando quindi un alto livello di inquinamento.

19. Bushehr, Iran

Questa città costiera in Iran, è conosciuta in tutto il paese per l’alto tasso di inquinamento. Qui i motivi principali sono il fatto che a Bushehr si trova il primo impianto civile nucleare del Medio Oriente che cause la contaminazione dell’aria e dell’acqua senza menzionare il fatto che anche i livelli di particolato superano quelli consentiti dal WHO.

20. Accra, Ghana

L’ultima città di questa classifica con le città più inquinate al mondo è Accra. Anche qui il problema è lo smaltimento dei rifiuti, in questo caso dei dispositivi elettronici. I fumi tossici emessi dalle industrie che riciclano i materiali hanno completamente contaminato la città. Secondo alcune stime ogni anno vengono create 129000 tonnellate di rifiuti. A volte vengono bruciati per cercare di separare il rame ma questo provoca avvelenamento da mercurio che chiaramente peggiora la situzione per gli oltre 250000 residenti della città.

In questa classifica ho menzionato solo 20 tra le città più inquinate al mondo ma purtroppo ce ne sono moltissime altre che sono altrettanto inquinate. Una cosa da ricordare è che l’inquinamento è un problema di tutta l’umanità e se NOI non iniziamo a prenderlo sul serio e a fare qualcosa per porvi rimedio potremmo tra pochi anni vivere in un mondo inospitale. Ognuno nel nostro piccolo può fare la sua parte, per quanto insignificante possa sembrare.

Questa classifica non ha lo scopo di deprimere quanto di far riflettere e di far capire che siamo tutti responsabili della situazione in cui viviamo.

Sei mai stato in una di queste città? Ne hai altre da segnalare? Fammelo sapere con un commento.

Se sei alla ricerca di qualche idea su che posti visitare non perderti questo articolo: Le 50 migliori destinazioni. Qui alcune idee su cosa vedere e cosa fare a Bruges.

2 commenti su “Le 20 città più inquinate al mondo”

  1. Salve, ho visto che nella classifica non c’è la fredda Noril’sk, Russia. che posizione diamo a questa città?

Rispondi a Tania Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.