Vai al contenuto

Visitare Venezia spendendo poco

Venezia è una delle città più care al mondo ma con qualche accorgimento è possibile visitarla spendendo poco. In questo articolo spiego come fare.

gondola nel canal grande a venezia

Poche città al mondo possono vantare la storia di Venezia. Per secoli è stata una potenza commerciale. Oggi la situazione è molto diversa, ma è comunque ancora uno dei luoghi più straordinari al mondo da visitare.

C’è però una cosa in cui Venezia eccelle ancora oggi: i prezzi. Venezia è spesso considerata una delle città più costose al mondo per i turisti. Capita spesso infatti di sentire notizie di persone che devono pagare decine di euro per una colazione in piazza San Marco o dintorni.

Anche evitando i luoghi più cari, visitare Venezia spendendo poco può essere difficile. In questo articolo ti darò alcuni consigli su come risparmiare duranti i tuoi 2-4 giorni di permanenza a Venezia.

Se vuoi pianificare un itinerario dettagliato per due o tre giorni a Venezia sul sito di Expedia trovi un articolo con tutte le informazioni che ti servono.

Visitare Venezia spendendo poco

Qual è il periodo migliore per visitare Venezia

Se possibile evita i periodi di alta stagione come Agosto o le festività e possibilmente vacci in settimana. Risparmierai ancora di più sull’alloggio. Inoltre ci saranno molti meno turisti.

Dove alloggiare

piazza san marco a venezia

La voce che inciderà di più sul budget è sicuramente l’alloggio. Se vuoi risparmiare qualcosa passa la notte (o le notti) fuori da Venezia. Io ho dormito a Marghera in campeggio spendendo meno della metà di quanto mi sarebbe costato dormire a Venezia. Anche Mestre offre diverse strutture che spesso hanno prezzi più che accettabili.

Mezzi di trasporto

Una volta trovato l’alloggio: come puoi arrivare a Venezia? Se hai la macchina puoi arrivare a Venezia e parcheggiare nel Piazzale Roma, ma se puoi evitare è meglio. Spenderai per il solo parcheggio come minimo 25€. Se lasci la macchina a Mestre nel parcheggio Gregory, a pochi passi dalla stazione, spenderai 12€ per 24 ore (15€ Sabato,Domenica e festivi).

Dal parcheggio di Mestre a Venezia ci sono principalmente due opzioni: prendere il bus o prendere il treno (per esempio da Mestre). In entrambi i casi arriverai direttamente a Venezia, e non spenderai più di 1,20€. Per altre info sui trasporti a Venezia visita il sito dell’ACTV.

Come muoversi a Venezia spendendo poco:

Se la tua priorità assoluta è visitare Venezia spendendo poco non avrai che una scelta: muoverti a piedi. Girare in bici è proibito a Venezia (credo sia l’unica città al mondo) e ovviamente non ci sono bus o altri mezzi su strada.

burano

Vale la pena spendere un po’ per il vaporetto. I biglietti per i trasporti a Venezia sono a tempo e partono da un minimo di 60 minuti (7€). Se vuoi visitare anche Burano e/o Murano NON consiglio di fare questo tipo di biglietto. Il tragitto di sola andata per Burano dura 45 minuti e quindi dovrai fare almeno due biglietti da un’ora. Non conviene.

canal grande a venezia

E’ invece più conveniente il biglietto che dura 24 ore. Costa molto (20€) ma almeno puoi visitare le isole e prendere il vaporetto tutte le volte che vuoi. Inoltre il biglietto può essere usato anche sul bus per tornare a Mestre. E Venezia vista dall’acqua è sicuramente un’altra cosa. Ti consiglio questo tour che costa poco.

Qui invece trovi l’elenco completo dei migliori free walking tour nelle città Italiane.

Mangiare a Venezia

Anche in questo caso dipende molto da quanto puoi spendere. Se vuoi risparmiare il più possibile conviene portarsi qualcosa da casa. Se invece vuoi mangiare in città basta allontanarsi dalle vie più frequentate dai turisti e i prezzi spesso di dimezzano. Una cosa che faccio spesso per risparmiare è cercare qualche offerta su Groupon.

Io ho fatto colazione con caffè, succo e due brioches spendendo 6€, il tutto a pochi passi da piazza San Marco.

Giro in Gondola

Fare un giro in gondola non costa poco. Il prezzo è di 80€ per 40 minuti (100€ dopo le 19). Se non vuoi spendere una fortuna cerca qualcuno con cui dividere il prezzo. Se trovi altre 2 coppie (una gondola porta al massimo 6 persone) spenderai “solo” 27€ circa a coppia.

Una buona alternativa è quella di prenotare su internet: risparmierai molto. Puoi farlo in questa pagina.

Tour guidato di Venezia gratuito

gondole a venezia in italia

Quando posso (se non costa troppo) abbino ai miei viaggi un tour guidato per imparare qualcosa in più sul posto che sto visitando. A Venezia è disponibile un tour gratuito per esplorare le zone più famose della città. Lo trovi qui.

Come vedi si può visitare Venezia spendendo poco. L’importante è pianificare bene ed essere disposti a fare qualche sacrificio. Come ultimo consiglio ogni tanto lasciate perdere la cartina e perderti nelle calli di Venezia. Non te ne pentirai.


Qui le altre foto scattate a Venezia e qui altre foto scattate in Italia. Qui alcuni consigli su cosa vedere e cosa fare a Roma in due giorni e qui un articolo su cosa vedere a Verona in due giorni.

20 commenti su “Visitare Venezia spendendo poco”

  1. Molto bello e interessante questo articolo, ottimi anche i consigli e le fotografie stupende! Qualcosa di unico e meraviglioso la prima fotografia che hai inserito nell’articolo, secondo noi racchiude e rappresenta Venezia al meglio!!

      1. Marisa

        Ciao,
        Pensiamo di andare a Venezia il prossimo estate sfortunatamene dobbiamo andarci al’agosto. Ci piacerebbe andare ai posti dove vanno i veneziani e anche dei consigli per risparmiare un po’ a piazza Sant Marco, viaggiare in gondola, vaporetto ecc.
        Grazie dai tuoi consigli.
        Un saluto
        Marisa

        1. Ciao Marisa, preparati a soffrire parecchio per il caldo. Per quanto riguarda Piazza San Marco evita qualsiasi bar. Basta spostarsi in qualche via secondaria e vedrai che trovi prezzi decisamente più umani. 🙂

      2. Narrabondo

        venezia…è un peccato che sia divenuta una città fondamentalmente morta

      3. Matteo

        Ci accingiamo a partire per Venezia durante questo Natale, io, mia moglie e i ragazzi (quindi saremo in cinque). ERGO, i tuoi consigli sono oro colato. Spero che tutta vada bene come cifra totale a pagare, come giornate non piovose, e come foto da fare.

        1. Buon viaggio allora e vi auguro di divertirvi e di passare una bella giornata.. Incrociamo le dita per il tempo…

      4. Grazie Fabio questo tuo articolo mi è stato molto utile. .domani farò visita a questa splendida città ..in giornata un po dura mi soffermerò sulle mete classiche. .complimenti per l’articolo e le foto! !

        1. Grazie Irina.. Sono contento ti sia stato utile.. Fammi sapere com’è andata miraccomando!!

      5. IvanguArt Pictures

        Io ci sono stato per il carnevale passato e volete sapere una cosa? Ho dimenticato la macchina fotografica a Padova, dove alloggiavo.

        Ho solo potuto fare qualche scatto con il cellulare, ma ovviamente ci ritornerò e terrò a mente il tuo articolo.

        1. Che sfortuna!! Allora ci devi assolutamente tornare.. Io vorrei fare qualche foto con l’acqua alta se avrò occasione di visitarla di nuovo..

      6. Marianna for HOTEL & KITCHEN: I giudizi di una Donna

        Perdetevi per Venezia <3 Io l'ho girata tutta a piedi (sono romana quindi girare a piedi Venezia è stata una "passeggiata")…buttate via le cartine.
        Non fermatevi mai ai bar di "lusso" in piazza San Marco (un amaretto di Saronno e un Martini 30 euriiii!!!).

        1. Hai assolutamente ragione Marianna.. I posti pieni di turisti sono i primi da evitare.. 😉

      7. Gianluca

        Bellissime foto e ottimi consigli! Forse dovrei ricominciare a viaggiare anche in giro per l’Italia se è così economica 🙂

        1. Grazie Gianluca.. In effetti spendere poco in Italia è difficile ma con una buona organizzazione si può fare…

      8. SABRINA wafflard

        ti ringrazio per i tuoi consigli, sono molto utili,sAbato andrò a venezia e non vedo l’ora…

      9. Fabio,

        No voglio fare il paraculo ma il mio prossimo viaggio fotografico sarà proprio Venezia, con un occhio al portafogli. O abbiamo avuto un esperimento di telepatia, o hai piazzato delle microspie in casa mia. Ho letto il tuo articolo con il blocco degli appunti in mano! Grazie.

        Paolo

        1. Caro Paolo mi hai scoperto. Ebbene sì. Ti sto spiando da un pezzo 🙂
          Io ci sono stato per la prima volta e mi è piaciuta moltissimo.. Vorrei tornarci di sera perché questa volta ho fatto le foto all’alba…
          Sicuramente tu tornerai a casa con le schede di memoria piene… 😉

          Buon viaggio.

Rispondi a Paolo Gallo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.