Vai al contenuto

10 motivi per visitare la Giordania

Scopri cosa vedere in Giordania e leggi alcuni consigli utili per organizzare il tuo viaggio in questo bel paese nel Medio Oriente.

the treasury of petra by night in jordan

Poco dopo essere tornato dalla Giordania avevo già nostalgia dei posti meravigliosi visitati e delle persone conosciute.

Quando si torna da un bel viaggio è sempre difficile trasmettere le sensazioni provate e quando si tratta di un paese come la Giordania lo è ancora di più. Perché? Perché essendo vicino a una zona abbastanza problematica molti pensano si tratti di un posto pericoloso in cui può succedere di tutto, quindi guardano con preoccupazione a questo paese.

Ovviamente non è così. Come ho spiegato qui la Giordania è un paese sicuro.

Per quel che mi riguarda questo viaggio è stato una vera sorpresa: non pensavo che questo paese potesse lasciarmi un segno così profondo.

Sei curioso di sapere perché dovresti visitare la Giordania? Continua a leggere l’articolo. Se invece sei già convinto ma cerchi informazioni su cosa vedere e cosa fare in Giordania, non perderti la mia guida di viaggio.

10 motivi per visitare la Giordania

Ecco una lista parziale dei motivi per cui vale la pena visitare la Giordania.

Il cibo

cucina della giordania

Forse il cibo non è la prima cosa che viene in mente quando si pensa di visitare la Giordania, ma fidati: è uno dei paesi in cui ho mangiato meglio. Si trovano gli ingredienti tipici dei paesi mediterranei quindi olio extravergine di oliva, pomodori, cipolle, melanzane, aglio e tutte le altre cose che troviamo in Italia…ma in Giordania è ancora meglio: uniscono la cucina mediterranea con le spezie orientali e il risultato è incredibile.

Un tripudio di gusti che, una volta tornati a casa, faranno rimpiangere la cucina Giordana anche ai palati più raffinati. Per non parlare delle bevande: caffè turco con cardamomo, lemom manana (acqua e limone con menta tritata) e il tè…

La storia

skyline ad amman con il teatro romano

La Giordania si trova esattamente tra l’Europa e l’Asia e quindi è sempre stata considerata una zona strategica. Moabiti, Amorrei, Israeliti, Greci, Romani e Nabatei sono solo alcune delle civiltà che hanno vissuto in questa zona del medio oriente.

Ovunque andrai troverai zone di interesse storico. In particolare a Jerash ci sono rovine Romane fianco a fianco con la città moderna . Un vista simile a quella che abbiamo a Roma, con la differenza che non c’è quasi nessuno e il sito è preservato benissimo.

Amman

amman capitale della giordania

Amman è una delle città abitate più vecchie al mondo e quindi è ricca di storia. Molti purtroppo ci passano poco tempo, giusto quanto basta per arrivare con l’aereo e ripartire per altre mete più famose, ma se gli dedicherai almeno un paio di giorni non ve te pentirai.

Non perderti la cittadella Romana, il teatro Greco e il mercato storico.

moschea ad amman

Se viaggi in gruppo potresti considerare di fare un’escursione guidata ad Amman e combinarla con Gerash e Ajlun. Qui puoi trovare gli alberghi a prezzo scontato ad Amman.

Le persone

beduini in giordania

Inutile dire che sono le persone a fare una nazione: se i posti sono spettacolari ma le persone non sono molto gentili come ti sentiresti? Per fortuna questo non è il problema della Giordania.

Ovunque andrai troverai persone disposte ad aiutarti e molto probabilmente ti inviteranno a bere un tè o un caffè. L’ospitalità mediorientale è rinomata e ora ho capito perché…

wadi rum in giordania

Se ti capita di visitare la Giordania non perderti il tè con i beduini!

Wadi Rum

camels in the wadi rum in jordan at sunset

Se ami i paesaggi selvaggi in cui ti sentirai fuori dal mondo allora il deserto del Wadi Rum fa per te. Questa zona viene anche chiamata la valle della Luna e a guardare le foto si capisce il perchè!

In questo deserto Thomas Edward Lawrence (aka Lawrence d’Arabia) è passato diverse volte durante la rivoluzione araba come si vede nell’incisione nella roccia in cui c’è un suo ritratto. Non perderti l’escursione a dorso di cammello al tramonto.

Feynan

deserto wadi rum

Quando si pensa al deserto l’ultima cosa che viene in mente è il comfort ma se passerai da Feynana dovrai ricrederti. Qui si trova uno dei migliori Ecolodge al mondo.
Hai letto bene. Non aspettarti lussi come piscina o sauna ma qui hanno ricreato un piccolo lodge confortevole ecosostenibile.

Questo significa che non c’è la corrente elettrica ma si usano le candele, non ci sono televisioni ma alla sera potrai osservare le stelle con il telescopio messo a disposizione sul tetto e durante il giorno potrai scegliere se passare il tempo con i pastori locali, affrontare 7/8 ore di trekking verso Dana oppure rilassarti bevendo il te con i beduini. Alla sera ti aspetterà la cena sotto le stelle.

Le candele, il sapone e il pane sono tutti prodotti dalle donne locali e una parte dei profitti vanno ai beduini che abitano lì vicino. Direi un altro buon motivo per visitare la Giordania!

Il Mar Morto

resort sul mar morto

Nuotare nelle acque del Mar Morto e trovarsi nel punto più basso della terra sono esperienze da provare almeno una volta nella vita. Il lato Giordano del Mar Morto è più pianeggiate rispetto a quello di Israele e quindi ci sono più strutture turistiche.

resort giordania sul mar morto

Due curiosità: vista “l’altezza” in cui si trova il Mar Morto (-420 metri) la crema solare non ti servirà: i raggi UV non riescono a penetrare l’atmosfera. Inoltre qui la concentrazione di ossigeno è tre volte superiore al resto del mondo.

Per quanto riguarda gli hotel, ti consiglio di stare qui. Se ti interessa prenotare un tour per visitare questa zona dai un’occhiata qui.

Luoghi di interesse religioso

moglie di lot giordania

Che tu sia religioso o meno visitare la Giordania significa comunque scoprire una terra in cui si è fatta la storia, in senso letterale. Qui convivono, abbastanza pacificamente, le tre religioni monoteistiche principali al mondo: cristianesimo, islam e giudaismo.

Una curiosità: la colonna che si vede nella foto in alto a sinistra, secondo le leggende locali, dovrebbe essere la moglie di Lot, trasformata in una statua di sale.

Quasi dimenticavo…Petra

the treasury a petra in giordania

Come hai notato ho lasciato Petra alla fine. Non perché non ne valga la pena anzi. Il problema è proprio l’opposto: la sua bellezza oscura spesso il resto del paese che ha comunque moltissimo da offrire. Se vuoi visitare Petra riservati almeno due giorni e controlla che in uno di quei giorni ci sia lo spettacolo Petra by night.

Petra è una delle sette meraviglie del mondo e oltre alla famosa struttura chiamata the Treasury, resa famosa dal film Indiana Jones, ci sono centinaia di altri siti da vedere lungo il percorso nella montagna. Qui trovi diverse escursione che si possono fare a Petra.

La Giordania è un paese sicuro

cammelli nel deserto in giordania

Il motivo per cui molti non vanno in Giordania è perchè hanno paura che non sia un paese sicuro. Sono preoccupazioni legittime ma infondate come ho spiegato qui.

Giordania: quando andare

Il periodo migliore per organizzare un viaggio in Giordania è la primavera: nei mesi tra Marzo e Maggio. Questo perchè le temperature non sono eccessivamente alte o basse (in inverno fa relativamente freddo, soprattutto nel deserto). Inoltre in primavera fiorisce tutto ed è veramente uno spettacolo per gli occhi. Se hai la possibilità organizza in questo periodo: non te ne pentirai. In alternativa i mesi Autunnali sono una buona scelta.

Se cerchi un tour per organizzare le escursioni in Giordania prova a dare un’occhiata a questa pagina.

Qui trovi altre foto della Giordania. In questo articolo trovi alcuni consigli su cosa vedere in Kazakistan.

20 commenti su “10 motivi per visitare la Giordania”

  1. remo martini

    ciao, quanto costa mangiare in una trattoria o simili? biglietti nei vari musei?

  2. Andrea P

    Ciao Fabio,

    articolo molto interessante, grazie! Anche io vorrei andare in Giordania il prossimo inverno, nello specifico tra fine dicembre e inizio gennaio. So che non è la stagione migliore, potrebbe fare un po’ fresco, ma il nostro obiettivo è girare molto e conoscere la cultura locale.

    Potresti scrivere quali sono state le tappe del tuo viaggio e in quali strutture hai dormito?

    Grazie in anticipo,

    Andrea

    1. Ciao Andrea grazie del messaggio. Il giro che ho fatto è quello classico che fanno un po’ tutti: Amman, Jerash, Petra, Wadi Rum e Mar Morto. Per quanto riguarda gli hotel ad Amman sono stato al Grand Hyatt. A Petra sono stato al Petra Boutique Hotel (se non ricordo male) e sul Mar Morto al Mövenpick. Buon viaggio!

  3. Gaetano

    Ciao,

    hai viaggiato con mezzi pubblici o con auto a noleggio?
    Grazie!

  4. dueingiro.blogspot.it

    Fantastico! Ci vogliamo troppo andare!! Foto stupende come sempre!

  5. Accidenti che posti! Ne avevo giá sentito parlare bene, ma devo dire che il tuo post mi ha davvero stimolato. Solo una domanda: tu sei andato con qualche aggancio/agenzia o all’avventura? Ammetto che sentendo le notizie dei tg non è che mi sentirei sicuro, però magari ci sono zone senza problemi. (scusa la domanda stupida)

    1. Ciao Stefano grazie per il commento. Non è mai stupido parlare di sicurezza, figurati.. 🙂 Io sono andato con un blog tour organizzato dal JTB ma non avrei avuto problemi ad andarci da solo… Come ho scritto, sono posti assolutamente sicuri..

      1. Ok ottimo. Noi preferiamo sempre cercare di organizzare i viaggi per conto nostro, perchè così si è sicuri di fare ciò che si vuole, nei tempi che si vuole, a volte magari evitando proprio i posti troppo turistici (l’ecolodge mi sembra sensazionale).
        wishlist dei prossimi viaggi, in altissima posizione!

        1. Si hai perfettamente ragione. Anche io viaggio sempre per conto mio. L’eco lodge è fantastico. Direi imperdibile. Da passarci almeno un paio di notti. Spero che tu riesca ad andarci… 🙂

  6. 10 super motivi per abbandonare tutto e prendere il primo aereo…adesso come si fa? 🙂

  7. molto spesso si associa la giordania solo con petra, invece ci sono tantissime bellezze naturali e storiche da scoprire che una settimana di visite non basterebbe. ottime foto, complimenti!

    1. Hai ragione Andrea confesso che anche io non sapevo molto della Giordania prima di andarci…

  8. IvanguArt Pictures

    Ciao Fabio.

    Devo dire che la Giordania è un Paese al quale non ho mai pensato come luogo di ipotetico viaggio.

    Lo metterò tra la lista dei Paesi da Visitare. Le immagini che hai pubblicato sono bellissime e mi hanno fatto sentire già lì.

    1. Grazie Ivan.. In effetti a parte Petra è un paese per lo più sconosciuto… Ma come ho spiegato merita veramente…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.